Ottimizzare le risorse

 In Blog

Benvenuto su questo articolo in cui ti spiegherò come puoi abbassare i costi ed aumentare gli utili, come ho fatto io.

ottimizzare le risorse

Oggi voglio raccontarti di un cliente che sto seguendo ed a cui ho fatto ottenere ottimi risultati attraverso la mia esperienza di imprenditore e alle competenze che ho acquisito.

Si tratta di un azienda con circa 30 dipendenti ed un fatturato attorno ai 2 milioni di euro l’anno.

Il problema di questo cliente era un buco impressionante causato dal fatto che le ore di lavoro dei suoi collaboratori erano spese male: un esempio emblematico di ciò che è possibile ottimizzare senza ulteriori spese.

In questa azienda infatti lavoravano diversi collaboratori per molte ore, ma senza focalizzarsi sugli obiettivi che l’azienda voleva raggiungere.

Ho potuto rendermi conto di ciò eseguendo un’analisi completa del funzionamento dell’azienda fino a comprendere quali fossero i gap che andavano riempiti e da lì, insieme al cliente, è stato fatto un accurato lavoro di ottimizzazione attraverso cui siamo riusciti ad aumentare la produttività del 25% senza aumentare i costi.

Un altro aspetto che può permettere un risparmio non indifferente, in questo caso a livello di tassazione, è la scelta di accantonare il TFM, escludendo tale importo dagli utili aziendali.

Concretamente questo significa che se l’azienda è un srl, c’è la possibilità di accantonare il TFM per l’amministratore unico aziendale, che è simile ad una sorta di TFR per i dipendenti. Si tratta del Trattamento di Fine Mandato.

Fai attenzione perché questo è un passaggio importante: se ad esempio a fine anno l’utile è di 150.000 € le tasse dovranno essere pagate su tutto l’ammontare.

Ma l’amministratore di una Società a Responsabilità Limitata può in realtà stabilire di destinare una parte degli utili destinandola al suo TFM: significa quindi che può staccarsi un assegno di 50.000 € e lasciarlo in azienda per incassarlo quando deciderà di chiudere l’attività.

In tal caso l’importo su cui dovranno essere pagate le tasse non sarà più di 150.000 €, ma di 100.000 €, gli altri 50.000€ rimarranno in azienda fino a quando verranno incassati come Trattamento di Fine Mandato, ma non subiranno la stessa tassazione riservata agli utili aziendali.

Si tratta di due piccoli esempio attraverso i quali mi proponevo di farti comprendere meglio come posso aiutare la tua azienda ad abbassare i costi ed aumentare gli utili senza assolutamente investire più di quello che stai già investendo ora.

Ti invito quindi ad andare sulla mia pagina benitoranucci.it/utili per saperne di più e se deciderai di approfondire ulteriormente sarà per me un piacere poterti dedicare gratuitamente mezz’ora e capire come fare affinché anche tu possa riprendere in mano la tua vita, abbassare i costi ed aumentare gli utili.

Benito Ranucci

 

Post recenti

Leave a Comment

0
allineare gli obiettivimotivare collaboratori